contacts
This is custom heading element
380 5811198

Area Tecnica

L’area tecnica rappresenta il cuore della Youth Shooting Academy. La tecnica di tiro a volo viene insegnata secondo la metodologia di insegnamento proposta dalla ISSF, International Shooting Sports Academy, che si fonda su basi prettamente scientifiche arricchita dall’esperienza e dalla tradizione di allenatori provenienti dalla scuola tiravolistica italiana. Le discipline oggetto di formazione sono: Trap, Skeet e Double Trap. Il direttore tecnico della Youth Shooting Academy, Diego Gasperini, dopo aver valutato le caratteristiche e le abilità del tiratore e gli obbiettivi nel breve e nel lungo periodo, predispone un piano di allenamento individuale di durata annuale con verifica finale dei progressi raggiunti.

Test di valutazione iniziale

La scuola offre programmi di allenamento specifici tenendo in considerazione età, abilità tecniche e mentali, talento e disciplina; gli atleti che intendono iscriversi alla Youth Shooting Academy saranno oggetto di un test di valutazione iniziale necessario per verificare la loro idoneità a frequentare un determinato percorso di studi scelto tra i vari programmi dell’Academy.

Approccio scientifico

L’approccio scientifico legato all’insegnamento del tiro a volo permette di compiere enormi passi in avanti sullo studio e l’analisi degli aspetti basilari della tecnica del tiro a volo, ha anche un carattere spiccatamente applicativo poiché tale prospettiva di studio e di intervento si mostra in sede pratica come la necessità di pensare a una vera e propria progettazione in ambito sportivo connessa al singolo atleta che è chiamato a confrontarsi con i suoi limiti, le sue capacità e le condizioni generali e particolari di realizzazione in campo sportivo.

Piano di allenamento individuale

Gli allievi YSA seguono un programma di allenamento individuale costruito in base alle loro potenzialità e in riferimento agli obbiettivi prestabiliti da raggiungere eseguendo una tipologia di allenamento praticata dagli atleti professionisti.  Si tratta di un tipo di allenamento mirato, necessario per dare agli allievi una impostazione di base che andrà a far parte del loro personale piano di lavoro da praticare sia durante l’allenamento che durante la competizione, suddiviso in tre fasi fondamentali: fase pre-pedana con esercizi di attivazione fisica e di concentrazione, fase in pedana con esercizi di routines, fase post-pedana con esercizi di recupero.

Vai alla barra degli strumenti